Proponendosi come strumento di supporto alla ricerca, la biblioteca "la Rosa" di Fondazione Mondadori si è specializzata nella storia del libro e dell’editoria otto-novecentesca.

Oggi ne fanno parte circa 5000 volumi - acquisiti tramite dono, deposito (nel caso di tesi o altre pubblicazioni frutto di ricerche compiute sul materiale conservato), scambio con altre istituzioni culturali o acquisto diretto – ed è in costante crescita.

La catalogazione semantica dei volumi fa uso di parole chiave da un tesauro interno per consentire agli studiosi il puntuale reperimento dei documenti utili alle loro ricerche, anche nei casi in cui il l'oggetto dei loro studi venga trattato solo trasversalmente all'interno del testo.

La maggior parte delle pubblicazioni è disposta a scaffale aperto, secondo sezioni tematiche, ed è liberamente consultabile presso la sala di consultazione, previo appuntamento.

Lo staff è sempre a disposizione per ogni necessità e può essere contattato all'indirizzo saladistudio@fondazionemondadori.it.


Vedi tutti

I nostri libri

Nata per volontà degli eredi di Arnoldo e Alberto Mondadori come centro di conservazione della memoria del lavoro editoriale, Fondazione ha progressivamente ampliato le proprie aree di attività arrivando a vantare una ricca produzione editoriale.

Dal 1° aprile è in libreria Ritratti grafici, il terzo volume della collana Quaderni del Laboratorio Formentini, curato da Maria Angela Di Pierro e Marco Sammicheli.


Vedi tutti

Tesi di laurea e dottorato

La Rosa raccoglie le tesi di laurea e dottorato documentate attraverso i fondi archivistici e bibliografici conservati da Fondazione Mondadori. Questi elaborati, che arricchiscono regolarmente il patrimonio della biblioteca, costituiscono una preziosa fonte di informazione per i nostri studiosi, una preliminare chiave di lettura delle fonti dalla quale ipotizzare ricerche future.


Novità